Il 6 gennaio gli italiani festeggiano la festa dell’Epifania

La Befana in Italy in 2022 | Office Holidays

Il 6 gennaio gli italiani celebrano la festa dell’Epifania con un giorno festivo nazionale. L’Epifania segna la fine del periodo natalizio e commemora la presentazione del bambino Gesù ai Magi o ai tre magi.

La celebrazione dell’Epifania è iniziata nella Chiesa orientale e comprendeva una celebrazione della nascita di Cristo. Tuttavia, nel IV secolo d.C., le varie riforme del calendario avevano spostato la nascita di Cristo al 25 dicembre e la chiesa di Roma iniziò a celebrare il 6 gennaio come Epifania. Il 6 gennaio è anche conosciuto come La Befana. Nel folklore italiano, la Befana è un’anziana donna o strega coperta di fuliggine che consegna regali ai bambini italiani la notte prima della Befana (Epifania).

La storia narra che, mentre andavano a vedere il bambino Gesù, i Magi si fermarono per chiedere indicazioni alla Befana e le chiesero di unirsi a loro. Inizialmente ha rifiutato, ma in seguito ha cambiato idea e ha cercato di trovare la mangiatoia. Non riuscì a trovare il bambino Gesù e diede i doni che aveva portato ad altri bambini. Ancora oggi viaggia sulla sua scopa ogni anno il 5 gennaio cercando invano la mangiatoia e facendo i suoi regali a qualsiasi bambino italiano che lascia fuori una scarpa o appende una calza alla vigilia dell’Epifania. Questa leggenda è nata nel XIII secolo e per molto tempo La Befana è stata una tradizione confinata a Roma e nelle regioni circostanti, ma negli ultimi cento anni questa festa è diventata popolare in tutta Italia.

The Story of Befana, The Italian Santa Claus

Secondo uno studio dell’associazione agricoltori Coldiretti del 2019, il 47% delle famiglie italiane appende le calze alla Befana da riempire di regali per i propri figli, tra cui cioccolato, caramelle, frutta secca, noci e biscotti fatti in casa.

Non sarebbe un vero festival italiano senza una scusa per cuocere del cibo delizioso e La Befana non fa eccezione. Le prelibatezze speciali su La Befana includono il carbone dolce, i piccoli biscotti chiamati befanini e la torta della Befana, una torta con un grande fagiolo secco all’interno. Chi ottiene il fagiolo nella sua fetta è il re (o la regina) per la giornata.
Tutto questo focus sulla Befana non significa che non ci siano anche le tradizionali manifestazioni dell’Epifania. Ad esempio, a Firenze c’è la Cavalcata dei Magi, in cui circa 700 persone in abiti rinascimentali percorrono a cavallo il centro storico della città.

Celebrating the Epiphany in Italy and the Legend of la Befana - Wine and  Travel Italy

La Cavalcata dei Magi risale al XV secolo, quando fu organizzata per la prima volta dalla famiglia Medici che governò Firenze durante il Rinascimento, secondo il sito web della città.

Il Papa presiederà una Messa nella Basilica di San Pietro alle 10.00 il giorno dell’Epifania. Questo è il dodicesimo giorno di Natale e la tradizionale stagione delle vacanze natalizie in Italia dura fino all’Epifania. Tutte le scuole e le attività commerciali saranno chiuse, ma la maggior parte dei negozi rimarrà aperta poiché il periodo dei saldi post-natalizi che tradizionalmente iniziava il 3 gennaio in Italia è in pieno svolgimento. Molte persone approfittano della festa dell’Epifania anche per scambiarsi regali acquisiti durante la stagione dei saldi invernali.

“Quest’ultima occasione per festeggiare spinge il valore dei regali acquistati durante le festività di fine anno a superare i 5 miliardi di euro (circa 5,5 miliardi di dollari)”, ha scritto Coldiretti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *